Tagged: altino

Una domenica ad Altino


La domenica al Museo con “per quarto” ha confermato l’impressione che avevamo avuto a dicembre 2014 in occasione dell’inaugurazione della nuova sede museale: manca un piano serio di rilancio dell’area. Inoltre l’amministrazione comunale ci ha messo del suo abbandonando a se stesso il Percorso della memoria lungo lo Zero. Un pessimo biglietto da visita per i turisti, ma anche una delusione per gli abitanti del nostro paese.


(altro…)

Leggi tutto

Delibera sul nuovo Museo di Altino: una «vittoria mutilata»

museo-altino

La nostra proposta di delibera sul nuovo museo di Altino, discussa durante il consiglio comunale di lunedì 16 marzo, è stata votata all’unanimità. Una «vittoria mutilata», però, visto che un emendamento proposto dalla maggioranza – e apertamente appoggiato dalla Lega – ha eliminato la parte per noi più importante della delibera, ovvero la richiesta, da sottoporre agli enti competenti, di poter accedere al piano di rilancio dell’area archeologica di Altino, in un’ottica di trasparenza e informazione.

A quanto pare la maggioranza – in versione allargata – è più interessata a mantenere i buoni rapporti con Ministero, Soprintendenza e Regione e a difenderne l’operato piuttosto che a conoscere la progettualità – in termini di obiettivi, contenuti, azioni e costi – che questi enti avrebbero sviluppato per Altino, e che dovrebbe costituire la “rotta” da seguire in futuro. La richiesta, introdotta con l’emendamento, di coinvolgere l’amministrazione e la collettività in un processo partecipato basato sul nulla ci sembra la solita pezza all’italiana.

Per il nostro gruppo il nuovo museo è una “grande opera culturale”, e in quanto tale dovrebbe seguire una procedura di Valutazione Culturale Strategica, così come avviene per le “grandi opere infrastrutturali” (TAV, ampliamento aeroporto, etc), sulle quali tutti, a partire dalle amministrazioni interessate, sono chiamati per legge ad esprimersi, progetti e numeri alla mano.

La “nostra” delibera per Altino l’abbiamo comunque votata, perché in questo momento qualsiasi azione in favore di Altino e del suo destino va portata avanti.

Il gruppo “per quarto”

Leggi tutto

Una delibera per il nuovo Museo di Altino

La proposta di delibera presentata dal gruppo consiliare “per quarto” e che verrà discussa e votata durante il consiglio comunale di lunedì 16 marzo (inizio ore 18) segue la Lettera aperta che il gruppo ha inviato il 31 dicembre 2014 al governatore Zaia, al soprintendete Tinè e alla sindaca Conte, e alla quale, ad oggi, solo quest’ultima ha risposto.

Quello che lunedì chiederemo al consiglio è di unirsi a noi nella richiesta agli enti competenti – Ministero, Regione, Soprintendenza – di rendere noto il piano di rilancio dell’area archeologica di Altino in termini di obiettivi, contenuti, azioni e costi, e in seconda istanza di valutare di istituire l’ingresso gratuito al museo per tutti i residenti di Quarto d’Altino.

Siamo convinti che tutti, e in primo luogo i consiglieri altinati, siano concordi con noi sul fatto che il nuovo museo, assieme all’area archeologica, debba costituire per la nostra comunità un volano economico e culturale, legato da un lato ad un turismo consapevole e non mordi-e-fuggi, dall’altro alla ricerca, alla tutela, alla conservazione e alla promozione di un patrimonio storico-archeologico in cui affondano non solo le nostre radici, ma anche quelle di Venezia e del Veneto.

Il nostro auspicio è quindi che l’interesse futuro della nostra comunità venga prima della necessità di mantenere in piedi equilibri politici di breve respiro e che poco o nulla hanno a che fare con l’obiettivo ultimo della nostra proposta.

Il gruppo “per quarto”

Leggi tutto